Home

Immagine del libro 'A un passo da te'

E se a un certo punto della tua vita accade qualcosa che la capovolge?

Una ragazza ricca di debiti e grattacapo gira l’Italia a bordo di una vecchia Fiat Panda, come “cerca storie” per conto di una casa editrice; una coinquilina (Blanca) con il segreto tra i più sconvolgenti e laceranti; una novantenne (Galatea) dirimpettaia e la sua vecchia gatta color caramello (Tabata); un lurido capo ufficio (Oronzo), sessualmente onnivoro, che schiaccia chiunque non coccoli le sue voglie; un uomo affascinante (Alexander Hand) conosciuto il giorno del colloquio e che ruba il cuore della protagonista.

Il richiamo a rientrare tra le quattro mura della sede principale, la straziante morte della dirimpettaia, la confessione della coinquilina, la dichiarazione d’amore di Alex; la lettera di sfratto e l’invito a presentarsi nell’ufficio di un famoso notaio.

Alla fine una sorpresa, una scatola, il suo contenuto permetterà a Nina di realizzare il suo più grande sogno.

In breve sono questi gli eventi che si avvicendano nel corso del racconto e che consentono all’autrice di toccare, sfiorandole con delicatezza, tematiche sociali quali:

Essere donna oggi, affermazione di sé, emigranti, profughi, razzismo, volontariato, empatia, solidarietà, mobbing. Sullo sfondo un sentimento d’amore vissuto come completamento di sé, immagine speculare che dà forza, coraggio, sostiene, esorta. Gli amanti si completano reciprocamente, pur restando due identità distinte, autosufficienti, fisicamente distanti, infatti, il protagonista maschile emergente potrebbe essere interpretato come immagine speculare di Nina (il suo yang). Ed in quanto tale, si dissolve nel finale, ma solo nella sua fisicità, restando per sempre vivo il sentimento intenso e folle d’amore.

Autrice: Giovanna De Crescenzo (Facebook: Personaggio pubblico)
Editore: Wip Edizioni
Collana: Social/1 (diretta da Maurizio Tarantino)
Genere: Narrativa, romanzo di formazione
Temi trattati: essere donna oggi, affermazione di sé, emigranti, profughi, razzismo, volontariato, empatia, solidarietà, mobbing
Isbn: 9788884595263

Link al sito dell’Editore: A un passo da te